giovedì 16 febbraio 2012

Torta al limone tipo Mulino Bianco




Ingredienti:


Per la pasta frolla:
  • 120 gr di farina
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

    Per la crema:
    • 100 g. di zucchero
    • 2 tuorli
    • 50 gr di burro (io no)
    • la buccia grattugiata di un limone
    • il succo di 1 limone
    • 2 cucchiai di farina pieni (circa 20 gr)
    • 200 gr di latte (io panna fresca)

    Per la copertura di pasta margherita:
    • 100 gr di burro morbido
    • 100 gr di zucchero
    • 1 pizzico di vanillina
    • 1 pizzico di sale
    • 2 uova
    • 1 tuorlo
    • 2 cucchiai di latte
    • 120 gr di farina
    • 20 gr di fecola di patate
    • 1 bustina di lievito











    Preparazione:
     
     
    Per la frolla : lavorare la farina e lo zucchero, il burro, un uovo, un pizzico di sale; l'impasto è morbido e appiccicoso. Rivestire una tortiera di 20 cm di diametro schiacciando direttamente la frolla sul fondo e sui bordi. Riporre in frigorifero.
    Per la crema: in un pentolino mescolare i tuorli con lo zucchero e la farina. Diluire con il latte e il succo di limone; aggiungere anche la buccia del limone grattuggiata.
    Passare il tutto sul fuoco a calore moderato,( aggiungere il burro che si scioglierà), mescolando fino a che la crema comincia a sobbollire.
    Appena bolle, togliere dal fuoco, lasciare raffreddare e spalmarla sul fondo di pasta frolla (lasciandone da parte un paio di cucchiai).
      

    Per la pasta di copertura: sbattere le uova e il tuorlo con lo zucchero, fino a quando il composto sarà ben spumoso e chiaro. Aggiungere il burro, un pizzico di vanillina e uno di sale e il latte.
    Unire la farina, la fecola e il lievito.
    Versare il composto sulla crema coprendola molto bene.


    Decorare, facendo delle strisce di crema con una tasca da pasticciere con bocchetta liscia ,non arrivare fino al centro come nella foto.
      

    Cuocere per 45 minuti in forno già caldo a 170°. Fare prova stecchino dai 40 minuti in poi.
    Sfornare e lasciare raffreddare, quindi spolverate con lo zucchero a velo.


    Dosi per diametri diversi:
    Diametro 20 cm:1 dose di frolla,1 dose di crema e 3/4 di dose di pasta margherita.
    Diametro 24 cm: 1 dose e mezzo di frolla,doppia dose di crema,dose intera di pasta margherita.

    24 commenti:

    1. è una giornata noiosamente piovosa, ma questi ragi di sole saprebbero rallegrarla :) davvero bella, adoro il limone.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ragi=raggi, scusa. La mia solita fretta :/

        p.s. non prendermi per una stalker.... ma non riesco più ad uscire dal tuo blog!!! Troppe cose buoneeeeee!!!! E' un vero peccato che tu abbia pochi sostenitori e commenti. Il tuo blog merita di crescere più di molti altri che conosco da tempo!!!

        Elimina
    2. Ciao! Innanzitutto complimenti! Poi volevo chiederti una spiegazione: hai detto che per la tortiera da 20 cm va usata 3/4 di dose della pasta margherita, quindi anche tu hai usato quella dose? Grazie mille :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Carmen , io ho usato una teglia da 20 e ho seguito esattamente le dosi della ricetta data, ma quando e' stato il momento di mettere sulla torta l' impasto margherita, me ne e' avanzato circa 1\4, se lo mettevo tutto usciva dallo stampo..Per questo ho lasciato la nota.Se hai bisogno di altri chiarimenti sono qui....Ciao!

        Elimina
    3. quest la devo proprio provare è sublime....

      RispondiElimina
    4. Te la copio subito per il compleanno di mia mamma che ama i dolci senza panna.Sarà profumatissima.
      Ti farò sapere

      RispondiElimina
    5. favolosa, uguale all'originale

      RispondiElimina
    6. Mmmmmh! Che delizia!! La proverò assolutamente!!
      Io sono nel pieno dei preparativi per un aperitivo con circa 20 invitati....e stanotte ho sognato che non sarei riuscita a preparare neanche un terzo di quello che avrei voluto!! :(
      Un bacione!

      RispondiElimina
    7. Vorrei fare questa buonissima torta ma avevo un dubbio.. hai messo della carta forno o semplicemente del burro nella teglia?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Io non ho messo niente , avevo la teglia antiaderente , ma per non avere brutte sorprese ti consiglio di coprire solo il fondo con la carta forno ritagliata a cerchio senza salire sui bordi.
        Ciao e grazie di essere passata di qua'.
        Vivi

        Elimina
    8. ...uhmmmm buona da provare!
      stavo pensando di realizzare i raggi con la marmellata, cosa ne pensi? devo fare una torta per intolleranti alle uova e latticini...
      grazie mille...ti lascio il mio indirizzo se vuoi passare a trovarmi dolcementedidi.blogspot.it grazie dolcemente ciao

      RispondiElimina
    9. È ottima, però la basa non è ben cotta, posso sapere il perché ? Grazie

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Luciana, non so' dirti perche' la base non e' ben cotta, puo' dipendere da vari fattori.
        Se la rifai ti consiglio di stendere la frolla piu' sottile cosi' cuoce meglio.
        Spero di esserti stata utile, ciao.

        Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      RispondiElimina
    11. Buonissima fatta ieri sera, mangiata oggi a pranzo apprezzata da tutti!

      RispondiElimina
    12. ehm...perdona la curiosità...qual è il trucco per non fare sprofondare e sparire nell'impasto le decorazioni di crema pasticcera?
      in più...ho notato che l'impasto margherita ti è riuscito molto bianco a discapito dei 3 tuorli totali...è un effetto della foto?
      grazie comunque per la ricetta e complimenti per la torta, è stupenda!

      RispondiElimina
    13. Wow!!! Che consigli puoi darmi per non fare affondare la crema pasticcera decorativa nell'impasto?? Durante la cottura sparisce... :'(
      Rispondimi, ci conto!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. L' unica cosa che mi viene in mente e' usare uova piccole, cosi' l' impasto resta piu' consistente e fare le righe di pasticcera sottili.
        Spero di essere stata d' aiuto , buona torta!!!!

        Elimina
    14. la proverò di sicuro.. il mio ragazzo ne andrà matto :)

      RispondiElimina
    15. ciao!ieri ho provato a fare la tua ricetta ma non riesco a capire perchè a me la base di pasta frolla non si sia cucinata per niente, qualche idea?ho usato uno stampo maggiore perciò non poteva essere troppo spessa.... :(

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Mi dispiace , lo spessore della frolla dovrebbe essere di circa 5 mm per cuocere bene , ma non mi sembra il tuo caso.Magari c'era troppa crema e ha bagnato la frolla ...

        Elimina

    Ho tolto il test di verifica:via libera ai commenti!!!!!!

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...