venerdì 22 febbraio 2013

Torta Susanna

Qui una  premessa e' d' obbligo: questa torta e' tipica della mia citta', Parma ,dove la trovi in tutti i ''forni''.
La ricetta ,udite udite, e' di mia sorella  , che nel lontano 2003 la posto' su Cooker . net come Simona Golosona.....l'aveva avuta da una compagna di pallavolo . La sua passione per il web duro' poco e inseri' solo 2 ricette , ma che chicche!!!!!





Ingredienti :


Pasta frolla:
  • 250 gr di farina 00
  • 100 gr di burro freddo
  • 150 gr di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • ½  bustina di lievito 
  • 1 bustina di zucchero vanigliato o vanillina
Crema:
  • 400 gr di ricotta
  • 4 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di burro fuso
  • 1 bustina di vanillina
 Copertura:
  • 100 gr di cioccolato fondente oppure ganache al cioccolato


 
 

 


Preparazione:

 
Fare la frolla mixando o impastando velocemente tutti gli ingredienti, stenderla con le mani in
una tortiera a cerniera da 26 cm con il fondo coperto di carta forno , avendo cura di lasciare il bordo alto almeno 2 cm per contenere la crema. Usando una tortiera da 24 avanzera' della frolla per fare dei biscottini , ma la crema la metteremo tutta per ottenere una torta con ripieno piu alto . Io ho usato una tortiera da 24cm. Mettere il guscio di frolla in frigo per 30 minuti .


Preparare la crema montando con le fruste elettriche le uova con lo zucchero e l' aroma



 poi aggiungere la ricotta ben scolata e il burro fuso continuando a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.


Versare la crema all' interno del guscio di frolla  livellandola con un cucchiaio.

 
Cuocere in forno a 180° per 45 minuti o fino a doratura della frolla, il ripieno al centro deve risultare comunque tremolante ma non liquido.


Procedere alla preparazione della copertura scelta.

Copertura semplice al cioccolato fondente:
sciogliere il coccolato  nel micro e versarlo sulla torta ancora calda , far intiepidire e poi porre in frigo a solidificare.Si ottiene cosi' una crosticina di  cioccolato croccante.
 
Copertura con ganache al cioccolato:
Portare a bollore 50 ml di panna fresca e fuori dal fuoco aggiungere 50 gr di cioccolato fondente tritato, quando comincia a sciogliersi mescolare con una spatola per rendere il tutto omogeneo.
Colare la ganache sulla torta tiepida e riporre in frigo, risulta una copertura piu' cremosa.

 

Conservare la torta in frigo e servirla a fette o quadrotti , avendo cura di estrarla dal frigo 15 minuti prima del consumo, va gustata fresca.
Bisogna  prepararla il giorno prima del consumo per dare modo alla crema di ricotta di assestarsi e raggiungere la giusta consistenza ,  morbida ma compatta.

 
 

13 commenti:

  1. Ciao sono Lia e ho visto questa torta favolosa ..ma è bellissima brava è una ricetta molto bella che non conoscevo e che mi salvo perchè la vorrei preparare. Ciao e complimenti Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia , grazie , provala e' di sicuro successo e buona buona.Io la faccio spesso quando voglio andare sul sicuro, piace sempre.
      Ciao.

      Elimina
  2. Mamma mia mio marito va matto per la torta di ricotta, copio subito e, appena la faccio te lo comunico!!!! Grazie a te e a tua sorella siete bravissime!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariangela, grazie dei complimenti,sono strasicura che a tuo marito piacera' , martedi l'ho fatta per il mio e i suoi amici con cui gioca a carte ed e' piaciuta a tutti , uno ne ha mangiate 3 fette!!!!!!

      Elimina
  3. Mamma mia che "golosata"!! Bella
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. davvero molto molto brava sono dei tuoi a presto simmy

    RispondiElimina
  5. Ciao carinissimo il tuo blog mi sono appena unita se ti va passa a trovarmi nel mio^_^

    http://incucinaconombretta.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ombretta, vengo subito a vedere il tuo blog ......ciao

      Elimina
  6. OHOHOHOH!!! questa me la copio subito e DEVO assolutamente provarla...

    RispondiElimina
  7. lo so che non si dice : ma la prima parola ho detto mamma santaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  8. Non voglio deludere te o tua sorella ma già prima del 2003 a Lagrimone (sopra Langhirano) c'era (e c'è) un negozio che la vendeva

    RispondiElimina
  9. Ciao Viviana! Io purtroppo non amo cucinare, per favore mi indichi qualche forno di Parma dove acquistarla? Grazie -irene -

    RispondiElimina

Ho tolto il test di verifica:via libera ai commenti!!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...