venerdì 23 agosto 2013

Sangria agli agrumi

Questa sangria l' ho preparata per la grigliata in giardino di domenica scorsa , e' un po' diversa dalla classica in quanto non ci sono le spezie , ne' tantomeno la frutta a pezzi , ma solo le fette degli agrumi.
Mi piace molto variare la preparazione della sangria e questa estate mi sono sbizzarrita , la trovo un ottimo accompagnamento alle grigliate di carne e fa subito festa !
Prossimamente vi anticipo che postero' quella classica  , una piu' esotica e quella bianca per grigliate di pesce...ebbene si , ultimamente mi sono data all' alcool ....sempre con moderazione pero'!!!!!!!!!
In questa versione e' presente il ' triple sec ' che io non conoscevo e mi sono informata : e' un liquore aromatizzato all' arancia , simile al Cointreau , ma con una gradazione alcolica minore , intorno ai 20 gradi e di gusto dolce che serve come modificatore di gusto in molti cocktails.





Ingredienti:


  • 1 bottiglia ( 750 ml) di vino rosso corposo ( gutturnio , bonarda , vermentino)
  • 120 ml di brandy
  • 120 ml di triple sec ( vedi introduzione al post)
  • succo di 2 limoni
  • succo di 1 arancia
  • 1 arancia , 1 limone , 1 lime affettati
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 500 ml di gassosa o 7up 





Preparazione:

Da preparare con qualche ora di anticipo o la sera prima .
In una coppa capiente o in una caraffa mettere tutti gli ingredienti , tranne la gassosa , e mescolare per far sciogliere lo zucchero.Mettere in frigorifero fino al momento di servire.
Togliere dal frigorifero , aggiungere la gassosa fredda e servire subito .
Servire con ghiaccio , preferibilmente fatto con della sangria per non annacquarla ulteriormente .







15 commenti:

  1. La sangria è il mio vino preferito insieme al fragolino!! Di solito la bevo al ristorante messicano, non ho mai provato a farla!! Grazie a questa ricetta ci proverò presto :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Mi piace la sangria, e tutte le volte mi riprometto di provarla... ma ancora non l'ho mai fatta.
    Proverò presto e sicuramente con questa ricetta .
    Baci

    RispondiElimina
  3. Il tuo giardino è favoloso! Mi piacerebbe molto averne uno cosi :)
    Ottima la sangria, ha un aspetto delizioso :)

    http://lapetitetasse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Cara Vivi, sai che non mi sono mai cimentata nella realizzazione della sangria? La tua ricetta mi piace tantissimo e la vorrei provare, chissà se il triple sec si può trovare con facilità...magari controllerò bene negli scaffali del super la prossima volta che andrò a fare la spesa:)
    un bacione e grazie per questa bellissima ricetta!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  5. che bello avere la possibilità di cenare in giardino con una dolce sangria adatta ad accompagnare piatti succulenta , grazie per le foto e al ricetta

    RispondiElimina
  6. concordo con te che la sangria fa subito festa e la trovo adattissima per le feste in giardino. ottima idea postarla

    RispondiElimina
  7. Che splendida tavolata! Tu sai proprio come coccolare i tuoi amici!

    RispondiElimina
  8. Questa sangria è da provare!!!
    Complimenti per la ricetta e per il giardino è una meraviglia!
    Un forte abbraccio:))

    RispondiElimina
  9. caspita! ha un colore bellissimo!!!! assolutamente da fare!! bella tavola!! p.s. che bello i tuo giardino i fiori e il salice!!!! baci

    RispondiElimina
  10. uuuuuu che meraviglia la tua tavola si intravede anche un po' di giardino ...e la tua sangria e' super...ciao

    RispondiElimina
  11. Sembra buonissima questa versione di sangria e in una grigliata è l'ideale!
    Brava Vivi e buon we
    la zia Consu

    RispondiElimina
  12. ole''!!qui che di solito si mangia,oggi si beve anche!fiesta alla grande!..ma ho visto 2 posti liberi a tavola o mi sembra???..non saranno x me e Ciruzzomio??
    ciao Vi'!
    simona

    RispondiElimina
  13. 2 glasses please for my hot weather here.

    RispondiElimina
  14. Buonissima e freschissima!
    L'unico rischio per me, che sono quasi astemio, è che rischierei di berne troppa col il giramento di testa assicurato :)
    Ciao Leo

    RispondiElimina
  15. Che delizia questa sangria. A me piace molto il gusto speziato e agrumato della sangria classica, ma adoro anche sperimentare nuove varianti. Quindi spero di avere presto l'occasione di provare la tua.
    Bacioni!

    p.s. che portico e che tavola stupendi!!!

    RispondiElimina

Ho tolto il test di verifica:via libera ai commenti!!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...